Vai al contenuto della pagina | Vai al menù di secondo livello
Home  |  Ministero  |  I dipartimenti  |  Dipartimento per le politiche del personale dell'amministrazione civile e per le risorse strumentali e finanziarie  |  Direzione Centrale per le Risorse Finanziarie e Strumentali

Direzione Centrale per le Risorse Finanziarie e Strumentali

Direttore Centrale
Dirigente I fascia Carla LATINI 
E-mail: carla.latini@interno.it

La Direzione Centrale per le Risorse Finanziarie e Strumentali, nell’ambito della funzione di programmazione economico finanziaria e di bilancio, cura annualmente la predisposizione delle proposte da prevedere in legge finanziaria e in legge di approvazione del bilancio dello Stato, nonché le altre iniziative normative comportanti spese relativamente alle materie di competenza del Dipartimento.
L’attività di bilancio della Direzione Centrale per le Risorse Finanziarie e Strumentali viene eseguita direttamente per le esigenze del Dipartimento, ma anche in termini di coordinamento ed analisi generale per tutto il Ministero, attraverso il raccordo con gli altri uffici deputati alla formazione e gestione del bilancio ed alla programmazione finanziaria esistenti presso gli altri centri di responsabilità amministrativa. La Direzione Centrale conduce attività di analisi economico-finanziarie in sede previsionale, di gestione e di consuntivazione, sia per gli uffici centrali del Dipartimento sia per le prefetture e, in quest’ambito, assumono particolare rilievo le attività di regolazione del sistema di contabilità speciale dei prefetti in sede e di implementazione del sistema unico di contabilità economica delle prefetture.
Supporta il Capo Dipartimento, responsabile della programmazione unitaria del Ministero dell'Interno, per la stesura dei documenti riferiti in particolare a piani e progetti finanziati dai fondi FAS.
E’ Autorità di Audit per le operazioni cofinanziate dalla Commissione Europea relativamente agli interventi realizzati con il P.O.N. “Sicurezza per lo Sviluppo” e con il Fondo Frontiere Esterne.

In materia di trattamento economico del personale svolge compiti di:

  • determinazione e attribuzione delle retribuzioni del personale della carriera prefettizia, della dirigenza dell’Area I e del comparto Ministeri non avente qualifica dirigenziale;
  • amministrazione dei fondi per la carriera prefettizia e per la dirigenza dell’Area I, ai fini dell’erogazione delle relative indennità di posizione e di risultato;
  • erogazione del trattamento economico accessorio al personale dell’amministrazione civile, comprendente le spese per missioni e per trasferimenti, l’attribuzione dei compensi per lavoro straordinario, Fondo Unico di Amministrazione e buoni pasto;
  • emissione di atti e provvedimenti in materia di quiescenza e previdenza, trattazione delle pratiche di riscatto, ricongiunzione e sistemazione contributiva del personale appartenente ai ruoli dell’Amministrazione civile nonché erogazione delle somme spettanti a titolo di equo indennizzo;
  • gestione del contenzioso amministrativo riguardante gli affari attinenti l’attività svolta dal Dipartimento.

Assolve le funzioni connesse all’acquisizione dei servizi generali e logistici:

  • gestione amministrativa e finanziaria delle attività di acquisto di beni e servizi strumentali di natura non informatica;
  • reperimento di immobili da destinare a sedi istituzionali per le esigenze logistiche degli uffici dell’amministrazione civile nonché manutenzione, adeguamento ed ammodernamento dei locali in uso all’amministrazione centrale;
  • gestione economica degli immobili delle Prefetture, attraverso la pianificazione degli investimenti, l’esame e l’approvazione dei contratti di locazione e di fornitura dei servizi di pulizia dei locali;
  • gestione di altre spese di funzionamento quali quelle derivanti dall’espletamento di concorsi, gli oneri di spedizione e le spese connesse allo svolgimento delle funzioni istituzionali dei Prefetti nell’ambito delle rispettive Province;
  • gestione di alcune spese obbligatorie (liti, arbitraggi, risarcimenti, ecc.), vincolate (custodia cose sequestrate, copia, stampa, registrazione contratti, ecc.) e relative ai rimborsi per patrocinio legale.

In materia di servizi informatici la direzione ha competenze estremamente variegate. In aggiunta alla funzione di analisi, progettazione e realizzazione di banche dati, collegamenti telematici e applicativi finalizzati alla gestione del personale dell’amministrazione civile, si occupa dell’erogazione dei seguenti servizi:

  • Protocollo informatico e gestione documentale WEBARCH 4.O EPROT GESTIONE DOCUMENTALE;
  • Gestione automatizzata dei provvedimenti prefettizi in materia di emissione di assegni senza autorizzazione o senza provvista S.I.S.A.;
  • Gestione automatizzata dei ricorsi al Prefetto avverso le sanzioni per violazioni al codice della strada;
  • Siti web delle Prefetture e del Dipartimento per le politiche del personale e rete interna VPN/IP che collega il Dipartimento e le Prefetture;
  • Accesso centralizzato ad Internet per i dipendenti civili del Dipartimento;
  • firma digitale e posta elettronica certificata e corporate;
  • fornitura di hardware e software.

Icona Invia | Invia Icona Stampa | Stampa RSS | RSS
Ministero dell'Interno