Vai al contenuto della pagina | Vai al menù di secondo livello
Home  |  Sala Stampa  |  Notizie  |  Proposte del Commissario Straordinario del Governo sull´educazione all´uso responsabile del denaro

Notizie

2006 - Antiracket e antiusura

22.12.2006

Proposte del Commissario Straordinario del Governo sull´educazione all´uso responsabile del denaro



Il successo della campagna di informazione 30 novembre 2006 - 4 gennaio 2007 (ad oggi, 1.702 chiamate al call center di questo Ufficio), con particolare riferimento al segmento della prevenzione dell´usura (il 66% delle chiamate pervenute e identificate, già nella materiale disponibilità dei Prefetti in sede per l´ affidamento ai Confidi e alle Fondazioni antiusura), e la contestuale (e non casuale) erogazione ai Confidi (per le imprese) e alle Fondazioni antiusura (per le famiglie) dei 70 milioni di euro, prelevati dal Fondo di Solidarietà e destinati, per la generosa lungimiranza dell´on. Ministro e del Sottosegretario delegato, al Fondo per la prevenzione dell´usura, hanno rappresentato, nel corso del secondo semestre del 2006, la positiva premessa per la realizzazione, nell´ambito del “Piano di Azione contro il racket e l´usura 2007”, di ulteriori iniziative di prevenzione, rientranti, in base alle norme di legge, nelle competenze del Commissario Straordinario del Governo, e che investiranno l´istruzione e la formazione delle giovani generazioni, cioè di tutta la platea degli studenti: dalla Scuola Elementare all´Università.

Le proposte del Commissario Straordinario del Governo sono: 
per l´Istruzione:
a) l´inserimento di una “Giornata antiracket e antiusura”, nell´ambito del programma di iniziative sulla legalità, già assunte dal Ministero dell´Istruzione, destinata alle Scuole di ogni ordine e grado, nel corso della quale organizzare incontri-dibattito, mirati sul tema della lotta al racket e all´usura, tra i docenti, gli studenti e i rappresentanti delle Organizzazioni antiracket e antiusura, presenti sul territorio e iscritte all´Albo delle Prefetture-UTG (coordinando, in tal modo, le molte iniziative delle Organizzazioni che, ad oggi, sono tenute talvolta in forma non coordinata, con materiale illustrativo non sempre rigoroso sul piano scientifico e senza una reale verifica dei risultati sugli incontri promossi);
b) la proiezione (gratuita) del film di Paolo Sorrentino “L´amico di famiglia”, attualmente distribuito nelle sale cinematografiche, alle Assemblee degli studenti delle Scuole Superiori, appositamente convocate, e successivo dibattito, sul tema dell´usura e dell´educazione all´uso responsabile del denaro, tra gli studenti, il regista e/o il Commissario Straordinario;
c) l´istituzione di un PNAA 2007 (Premio Nazionale Antiracket e Antiusura 2007), destinato agli alunni e ai docenti delle Elementari (per il miglior disegno), delle Medie e delle Superiori (per il miglior componimento scritto sull´antiracket e l´antiusura);
d) la programmazione, di intesa anche con le Regioni, le Province e gli Enti Locali, delle visite degli studenti elementari, medi e superiori alla Mostra Multimediale Antiracket e Antiusura, itinerante, nel biennio 2007 – 2008, sul territorio nazionale;
e) la distribuzione mirata, specie in alcune Scuole del Sud, a titolo sperimentale e di studio preliminare sull´efficacia educativa, di materiale didattico (mini cd-rom; fumetti; cartoni animati; play-station) sull´educazione all´uso responsabile del denaro, preliminare ad una distribuzione a livello nazionale, nel corso delle tappe della Mostra Multimediale. 

per l´Università:
a) l´istituzione di borse di studio per tesi di laurea, in materia di antiracket e antiusura;
b) l´istituzione di corsi di studio universitari sperimentali, in materia di antiracket e antiusura;
c) l´esenzione dal pagamento delle tasse universitarie per i figli delle vittime del racket e dell´usura, già destinatarie dei benefici (elargizioni o mutui), previsti dalle leggi 108/96 e 44/99;
d) la proiezione (gratuita) del film di Paolo Sorrentino “L´amico di famiglia”, attualmente distribuito nelle sale cinematografiche, alle Assemblee degli studenti universitari, e successivo dibattito, sul tema dell´usura e dell´educazione all´uso responsabile del denaro, tra gli studenti, il regista e/o il Commissario Straordinario.






Icona Invia | Invia Icona Stampa | Stampa RSS | RSS
Ministero dell'Interno