Vai al contenuto della pagina | Vai al menù di secondo livello
Home  |  Sala Stampa  |  Notizie  |  Istituita la consulta giovanile per le questioni relative al pluralismo culturale e religioso

Notizie

2006 - Religioni e Stato

27.12.2006

Istituita la consulta giovanile per le questioni relative al pluralismo culturale e religioso



Con decreto del Ministro per le Politiche Giovanili e per le Attività Sportive di concerto con il Ministro dell'Interno, in data 15 dicembre 2006, è stata istituita la Consulta giovanile per le questioni relative al pluralismo culturale e religioso.

Il nuovo organismo ha il compito di elaborare studi e formulare proposte al fine di migliorare la conoscenza delle problematiche di integrazione delle diverse componenti religiose e culturali presenti in Italia e di individuare le più adeguate soluzioni per un'armonica convivenza delle stesse nella società nazionale, nel rispetto della Costituzione e delle leggi della Repubblica.

Con successivo decreto verranno nominati i componenti, da individuare fra esponenti delle giovani generazioni appartenenti alle diverse culture e religioni presenti in Italia.

L'iniziativa trae origine dalla positiva esperienza della Giornata istituzionale di conoscenza e dialogo promossa dal Ministro Melandri con una delegazione di giovani cattolici, ebrei e musulmani; nella Giornata si è realizzato un "simbolico pellegrinaggio", inaugurato la mattina del 21 settembre 2006 alla Camera dei Deputati, proseguito alla Sinagoga, alla Moschea di Roma, in Vaticano con una visita alla tomba di Giovanni Paolo II e con un incontro con il Sottosegretario di Stato per i rapporti con gli Stati, e concluso con un incontro al Viminale con il Ministro dell'Interno.





Icona Invia | Invia Icona Stampa | Stampa RSS | RSS
Ministero dell'Interno